Il Riso della Piana di Sibari

Avreste mai scommesso che in Calabria viene prodotto il riso?
Noi de La Compagnia del Cavatappi ve lo portiamo sulla vostra tavola dopo averlo personalmente assaggiato. E possiamo garantirvi che ha un sapore ed un aroma tutto particolare grazie al sole che irradia questa regione e permette al riso di maturare al punto giusto.
In questa regione esistono, concentrate nella Piana di Sibari, antiche risaie, che con il passare degli anni, hanno raggiunto la ragguardevole superficie di 562 ettari. Queste risaie producono una quindicina di varietà di riso (sia di tipo Indica che Japonica), tra queste si coltivano anche risoni particolari, come quelli aromatici, che trovano difficile allocazione agronomica in altre zone risicole italiane.
Il risone prodotto nella Piana di Sibari (35/40.000 quintali) viene riconosciuto, dalle più importanti riserie italiane, di alta qualità.
Oltre a produrre di qualità, queste risaie si sposano perfettamente con l’equilibrio podologico della zona, perché permettono di tenere sotto controllo le risalienze saline di vaste aree della Piana. Nei soli comuni di Corigliano, Cassano allo Ionio e Villapiana sono stimate in oltre 4.000 gli ettari interessati dalle risalienze saline (salmastro) che troverebbe notevole giovamento dalla coltivazione di questo cereale, soprattutto con le nuove tecniche che consentono la coltivazione quasi in asciutta, con consumi di acqua simili a quelli di una comune coltura di mais, medica o bietola di zucchero. Un impulso alla coltivazione del riso deriverebbe dall’aumento dei consumi dello stesso come alimento dovuto alle scoperte sulle sue proprietà salutistiche: alta digeribilità, vitaminico, notevole presenza di Sali minerali, proprietà antiossidanti, antiurico per ammalati di gotta, uricemia, colesterolo e arteriosclerosi, adatto alla prima alimentazione dell’infanzia e indispensabile per chi soffre di celiachia.
Tra le principali aziende che producono riso nella Piana di Sibari, c’è la MAGISA s.r.l. con 250 ettari di risaie, ed un opificio adibito alla lavorazione. Il sistema di lavorazione di tale riseria è di tipo del tutto artigianale proprio per mantenere quelle che sono le tradizioni della lavorazione del riso, ma soprattutto non modificando le sostanze organolettiche e nutritive del prodotto. Dopo un’attenta ricerca storica e di mercato la MAGISA s.r.l. è uscita con un marchio che evidenzia oltre la sua posizione geografica anche un prodotto di nicchia che è: IL RISO DI SIBARI. La riseria attualmente lavora quattro varietà di riso, due di tipo Indica (Gange, Thaibonnet), e due di tipo Japonica (Karnak, Balilla) con una produzione di circa 15.000 q.li annuo.
Questo riso sarà disponibile a giorni sul sito de La Compagnia del Cavatappi.
Valori Medi per 1 Kg di Prodotto

Valore esergetico: Kcal 349- Kj 1461
Proteine: 9.3 g
Carboidrati: 77.0 g
Di cui zuccheri: 0.3 g
Grassi: 0.4 g
Di cui saturi: 0.1 g
Colesterolo: 0 mg
Fibre: 2.0 g
Sodio: 0 mg