Piemonte Grandi Vini nella Capitale


Piemonte Grandi Vini
Piemonte Grandi Vini

Nella capitale, due giorni con Piemonte Grandi Vini, tra degustazioni ed incontri.

Si svolgerà nella prestigiosa Villa Miani il 22 e 23 ottobre prossimi, l’evento con salone enologico e degustazioni di Piemonte Grandi Vini interamente dedicato al vini del Piemonte.

Una vera e propria full immersion che guiderà, gli ospti in una atmosfera di profumi e gusti, alla scoperta dei vitigni e dei grandi vini piemontesi.

L’evento Piemonte Grandi Vini a Roma è organizzato e promosso da “Piemonte Land of Perfection“.

Piemonte land of Perfection è una società consortile, voluta dalla Regione Piemonte, che ha lo scopo di sostenere a livello globale le aziende vitivinicole piemontesi.

Il consorzio vede il coinvolgimento del comparto vitivinicolo piemontese: Consorzio di tutela dell’Asti docg, Consorzio di tutela del Barolo, Barbaresco, Alba Langhe e Roero, Consorzio di tutela dei vini d’Acqui Consorzio dei vini d’Asti e Monferrato, Produttori Moscato Associati,  Vignaioli Piemontesi, Cantina Sociale di Canelli.

Andrea Ferrero Presidente del Consorzio dice a proposito di Piemonte land of Perfection che questa iniziativa nasce nel 2011 per promuovere vini ed eccellenze del Piemonte sopratutto all’estero e nei mercati in espansione come quello asiatico, ma la promozione non guarda solo fuori dall’Italia ma anche al nostro mercato nazionale e l’evento Piemonte Grandi Vini nella capitale ne è un esempio.

I consumentori italiani non verranno dimenticati a partire da Roma, dove verrà allestito un piccolo pezzo di Piemonte
con il suo paesaggio e le sue vigne che vogliono diventare patrimonio dell’UNESCO.

Siamo in pieno spirito dei 150 anni dell’Unità d’Italia e con questa iniziativa si vuole ripresentare il Piemonte nelle carte
dei vini dei ristoranti ed enoteche romane, con un’occhio di attenzione in più verso i più giovani consumatori – afferma il
vice presidente Gianluigi Biestro.

A Villa Miani si potranno quindi degustare i vini piemontesi come Barolo, Barbaresco dalla Barbera d’Asti al Dogliani DOCG, passando al Gavi ed ai dolci Moscato d’Asti, Brachetto d’Acqui (ci fermiamo quì solo per citarne alcuni ndr).

L’incontro farà anche da sfondo suggestivo per raccontare le tradizioni e le innovazioni delle cantine vinicole piemontesi..

Il primo giorno di Piemonte Grandi Vini incontra la capitale è dedicato agli addetti ai lavori:
giovani gestori di attività come enoteche e wine bar, ristoratori, iscritti ai corsi AIS (Associazione Italiana Sommelier),
ed i rappresentanti guide “Bibenda” e “Duemilavini” imprenditori e giornalisti del mondo del vino.

Il secondo giorno, prevede come ospite di eccezione l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta, è rivolto
ed aperto al pubblico, con attenzione particolare ai giovani appassionati.

Evento nell’evento è un creative contest chiamato “Piemonte Grandi Vini Creative Contest” avente come tema, naturalmente, il vino.
In questo contest pittori graphic designer, fotografi e scrittori sono chiamati ad interpretare secondo estro e sensibilità il fascino della tradizione vitivinicola piemontese

La creazione che meglio espimerà il tema verrà premiata durante la manifestazione.

Il bando del concorso e scaricabile sul sito www.piemontegrandivini.it.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE:

Villa Miani 22 e 23 ottobre 2012

Inizio Manifestazione ore 16.00

Procedura di accredito.
Ai partecipanti verrà consegnato il programma delle due date all’interno del quale ci sarà una sezione dedicata alle “Note di gusto”, per dare modo ad ogni singolo ospite di appuntarsi i vini e le cantine più apprezzate.
Inoltre, verrà offerto il bicchiere per la degustazione con l’apposita sacchetta brandizzata.

Start
Dal punto accoglienza, gli ospiti si ritroveranno in una sala-disimpegno con sedute e angolo coffee break. Da questa piccola sala si potrà accedere alle sale principali dedicate alle cantine.

Sale Degustazioni
Gli stand saranno posizionati al piano terra della villa.

Sale Workshop
Durante la manifestazione ci sarà uno spazio dedicato ai workshop, situato al primo piano, ed un altro spazio dedicato all’esposizione delle opere in concorso. In entrambe le date, ci saranno incontri con personalità del mondo del vino, esperti del settore, etc….

Catering
In entrambe le date, dalle 19:00 fino alle ore 21:00 sarà servito un buffet pensato ad hoc per la manifestazione, nella sala-disimpegno al piano terra presso l’ingresso.

Musica
Il primo giorno ad accompagnare l’evento, un Duo Jazz che si esibirà durante l’aperitivo.
Il secondo giorno, risuonerà la musica del Dj Stefano De Nicola, resident dei club più importanti della Capitale.

Premiazione
Il vincitore del concorso “Piemonte Grandi Vini Creative Contest” verrà premiato durante l’aperitivo. Consegna il premio Maria Grazi Cucinotta

A chiusura della manifestazione, il 23 ottobre, Piemonte Grandi Vini saluterà i suoi ospiti con un suggestivo spettacolo pirotecnico.

Servizi
A disposizione degli ospiti un servizio navetta che collegherà Piazzale Clodio a Villa Miani. La prima corsa sarà alle ore 16:00 e l’ultima da Villa Miani alle ore 23:40.

Fonte: piemontegrandivini.it