La Pasta di Aldo

La Pasta di Aldo, quando la qualità è gusto

Se sei un buongustaio, nella tua dispensa devi avere La Pasta di Aldo.

Le prerogative de La Pasta di Aldo sono l’accuratissima selezione delle materie prime e i metodi di produzione.

In ogni formato viene usata una miscela di semola diverse, l’impasto viene amalgamato con molta cura, la sfoglia viene lavorata con molta cura ed attenzione in modo da rimanere l’impasto soffice. Poi la sfoglia viene tagliata. Infine viene appesa su particolari stecche nei telai riposti nell’essiccatoio. Una volta fatta tutta la procedura parte la lenta e naturale  essicazione a bassa temperatura.

La sfoglia è molto consistente ma al tempo stesso porosa, tutto questo fa si che la sfoglia sia  capace di assorbire e tenere ogni tipo di sugo.

Non è un processo di lavorazione, per La Pasta di Aldo è un rito.

I formati sono: Tagliatelle, Chitarrine, Filini, Maccheroncini, Pappardelle, Tagliatelle con Tartufo, Farrine, Saracene, Tagliatelle con Zafferano.

Con La Pasta di Aldo si possono preparare tutte le ricette che si vogliono, la sua particolare sfoglia permette ad ogni sugo di amalgamarsi bene con essa.

la-pasta-di-aldo-maccheroncini-250
la-pasta-di-aldo-maccheroncini-250

State tranquilli, se non siete riusciti a preparare nessun sugo, La pasta di Aldo è ottima anche con un filo di olio extravergine di oliva, basta avere a disposizione solo 4 minuti per far cuocere la pasta.

Anche la confezione della pasta è molto curata e particolare. Infatti La pasta di Aldo è inscatolata in una confezione di cartoncino.

Per me è una delle migliori pasta all’uovo che la tradizione e la cultura alimentare italiana ci offre.