The Benriack Whisky


Dopo il premio Distillery of the Year 2007 assegnato nel 2008 dalla rivista statunitense Malt Advocate, la Benriach Distillery si è aggiudicata un riconoscimento ancora più prestigioso: Whisky Distiller of the Year 2009 ottenuto all’evento Icons of Whisky Scotland tenutosi a Glasgow, organizzato dalla rivista Whisky Magazine.
Benriach, come vincitore di questo premio, e reputata migliore distilleria della Scozia, è entrata in gara con i rispettivi vincitori d’Irlanda, USA, Canada, Giappone e resto del mondo, per il titolo Overall Whisky Distiller of the Year.
Veniamo ora a conoscenza che la Benriach Distillery si è aggiudicata anche il premio di miglior distilleria in assoluto, battendo in finale la giapponese Nikka Distillery e la Heaven Hill Distillery del Kentucky.
Il direttore della distilleria Benriach Billy Walker ha commentato: Questo è un traguardo fantastico per un’azienda privata e indipendente, ed è un riconoscimento che riflette il lavoro creativo ed innovativo fatto alla Benriach. E’ il culmine di un’avventura fantastica durata cinque anni.
BenRiach è infatti divenuta da pochi anni distilleria indipendente, e perciò non più controllata dalle multinazionali che dominano il mercato del Whisky. Fino a poco fa semisconosciuta al grande pubblico, la nuova gestione privata ha permesso il risveglio di questo gigante dormiente.
I suoi Whisky, ora non più utilizzati solo nei processi di blending, sono finalmente disponibili sul mercato in varie versioni single malt.
BenRiach è una delle pochissime distillerie rimaste con impianto di maltazione interno e l’unica a produrre malti torbati nello Speyside.

Fonte: Newsletter Pellegrini Spa