Foglie d’ulivo con ragù di funghi di muschio


Foglie d'ulivo con ragù di funghi di muschio
Foglie d’ulivo con ragù di funghi di muschio

Questo tipo di pasta, trafilata al bronzo, è risultata molto divertente da mangiare e sicuramente buona. Per condirla ho usato un ragù di funghi: Per 500 gr di foglie d’ulivo Lucania pasta, azienda situata in Basilicata:

  • 150 gr di funghi di muschio alla casalinga Antica Conserviera Pugliese (sgocciolati)
  • 200 gr di funghi misti surgelati
  • 1 spicchio di aglio
  • una tazzina da caffè di latte
  • sale & pepe
  • olio e.v.o.

Far soffriggere un filo di olio con lo spicchio d’aglio. Senza farlo abbrustolire aggiungere i funghi surgelati e lasciarli ammorbidire a fuoco basso. Quando saranno morbidi e ancora bagnati della loro acqua aggiungere i funghi di muschio e amalgamare per pochi secondi. Mettere il tutto nel mixer e tritare i funghi. Aggiustare di sale e pepe e rimettere il trito sul fuoco allungandolo con la tazzina di latte. Dopo un paio di minuti il sugo è pronto, cuocere la pasta, scolarla un paio di minuti prima rispetto alla cottura indicata sulla busta e condirla mantecandola per un minutino in padella! I funghi di muschio sono molto delicati con un retrogusto boschivo interessante. Se occorre cucinare per più piccole quantità consiglio di usare solo i funghi di muschio, per esempio per creare salse per bruschette o mangiarli così, da soli.

La Ballera