Serata di Orientamento al Vino del 7 maggio 2015

La Compagnia del Cavatappi ha organizzato giovedì 7 maggio 2015, in collaborazione con l’azienda Barone Pizzini, una serata di degustazione di vini Franciacorta che avrà luogo presso Sambacco Art&Lounge a Fiumicello di Maratea con inizio alle ore 18:00. I vini in degustazione saranno proposti da Silvano Brescianini, direttore generale dell’azienda Barone Pizzini.
Il costo della degustazione è di 10,00 Euro, è possibile acquistare online i biglietti compilando il modulo sottostante e pagando con carta di credito o conto Paypal.

Costo biglietto
Nome



Vista, olfatto e gusto giudicano un buon vino

Colore, limpidezza,  consistenza sono i primi messaggi per apprezzare un buon vino. In genere tutti i vini in commercio sono limpidi e ciò si nota guardando il bicchiere in controluce. Il colore, poi, dipende anzitutto dal tipo di uva, ma è anche influenzato dalla natura del terreno, dal clima e dall’invecchiamento. La consistenza, ossia la fluidità,  dipende dalle componenti alcoliche (etanolo, glicerolo ); roteando il bicchiere, più il vino è consistente,  più è evidente la corona di goccioline che ricadono in archetti sulle pareti del bicchiere stesso.

Le sostanze “volatili”, quelle cioè che evaporano dalla parte liquida in cui sono disciolte, determinano gli aromi che possono essere primari quando dipendono da sostanze chimiche già presenti nell’uva (moscato); secondari (fruttatti o floreali) che si formano durante la fermentazione;  terziari (sentori speziati, balsamici, animali) che si presentano nella fase dell’invecchiamento.

Quanto al gusto, le sensazioni della “boccata” sono almeno quattro: il dolce (che si avverte sulla punta della lingua), l’acidità, l’alcolicità, l’amaro.

Prunotto Bussia Barolo

Nel territorio delle Langhe e del Monferrato si estendono i vigneti di Prunotto, da cui si producono grandi vini rossi, vini bianchi e grappe di alta qualità. La caratteristica dei vigneti è quella di essere divisi in appezzamenti sui quali si sperimentano varie tipologie di prodotti vinicoli. L’azienda, infatti, svolge studi e ricerche diverse che ogni anno mirano ad esaltare le potenzialità e le caratteristiche di ogni singola varietà di vigneto. Nel corso degli ultimi dieci anni, la tenuta Prunotto si è notevolmente rinnovata dando nuova forma alle proprie cantine e investendo nelle tecniche di affinamento. Nel 1999 viene realizzata una nuova cantina destinata alla vinificazione e allo stoccaggio dei vini che sorge adiacente alla cantina storica del 1970. Le vecchie botti di rovere di Slavonia vengono sostituite da botti di rovere francese, più piccole, per meglio esaltare le caratteristiche del vino. Vengono inoltre introdotte vasche con serbatoi in acciaio inox e tutta una serie di elementi innovativi atti alla produzione di vini di eccellenza.
La gamma dei vini prodotti tocca, con standard qualitativi impeccabili, tutte le tipologie classiche piemontesi, tra cui il Barolo vinificato con uve provenienti dalla leggendaria Bussia.
Alla vista si presenta di colore rosso granato profondo. Al naso si intrecciano profumi di more e amarena, ricordi floreali di viola, note mentolate e aromi di liquerizia e caffè. la temperatura ottimale è di 18 gradi e gli abbinamenti consigliati sono con carni rosse e di selvaggina e formaggi a pasta dura stagionati.