Categorie
Vini

Vini Pio Cesare

Sono appena stati aggiunti al catalogo online i vini dell’azienda piemontese Pio Cesare. Le etichette disponibili sono:

  • Il Bricco 2004;
  • Langhe Nebbiolo 2006;
  • Dolcetto d’Alba 2008;
  • Barbera d’Alba 2006;
  • Fides 2006;

L’azienda, fondata nel 1881 dal bisnotto degli attuali proprietari, produce i vini tipici delle Langhe: Barolo, Barbaresco, Nebbiolo, Dolcetto, Barbera e Arneis nelle cantine che si trovano ad Alba.

Categorie
Gastronomia

Pasqua 2009: Colombe Scarpato

Quest’anno, per la Pasqua 2009, abbiamo disponibili le Colombe Pasquali della Pasticceria Scarpato di Villafranca (VE). Potete scegliere tra Colomba Classica Coccinella, Colomba allo Yogurt con Fragola, Colomba Farcita al Cioccolato, Colomba Offella Pasquale e Colomba allo Yogurt e Mirtilli. A breve, nella nostra enoteca online, saranno disponibili altre tipologie di colombe dell’azienda Virginia.

Categorie
Comunicazioni

The Benriack Whisky

Dopo il premio Distillery of the Year 2007 assegnato nel 2008 dalla rivista statunitense Malt Advocate, la Benriach Distillery si è aggiudicata un riconoscimento ancora più prestigioso: Whisky Distiller of the Year 2009 ottenuto all’evento Icons of Whisky Scotland tenutosi a Glasgow, organizzato dalla rivista Whisky Magazine.
Benriach, come vincitore di questo premio, e reputata migliore distilleria della Scozia, è entrata in gara con i rispettivi vincitori d’Irlanda, USA, Canada, Giappone e resto del mondo, per il titolo Overall Whisky Distiller of the Year.
Veniamo ora a conoscenza che la Benriach Distillery si è aggiudicata anche il premio di miglior distilleria in assoluto, battendo in finale la giapponese Nikka Distillery e la Heaven Hill Distillery del Kentucky.
Il direttore della distilleria Benriach Billy Walker ha commentato: Questo è un traguardo fantastico per un’azienda privata e indipendente, ed è un riconoscimento che riflette il lavoro creativo ed innovativo fatto alla Benriach. E’ il culmine di un’avventura fantastica durata cinque anni.
BenRiach è infatti divenuta da pochi anni distilleria indipendente, e perciò non più controllata dalle multinazionali che dominano il mercato del Whisky. Fino a poco fa semisconosciuta al grande pubblico, la nuova gestione privata ha permesso il risveglio di questo gigante dormiente.
I suoi Whisky, ora non più utilizzati solo nei processi di blending, sono finalmente disponibili sul mercato in varie versioni single malt.
BenRiach è una delle pochissime distillerie rimaste con impianto di maltazione interno e l’unica a produrre malti torbati nello Speyside.

Fonte: Newsletter Pellegrini Spa